Crea sito
Archivio dei tag; is arenas
CARO CAGLIARI TI SCRIVO

Caro Cagliari, una nuova avventura in Serie A sta per cominciare

Caro Cagliari, quella che sta per aprirsi è la tua decima stagione consecutiva in Serie A, e non si può dire non sia un bellissimo traguardo, se teniamo conto di tutte le difficoltà a cui sei stato sottoposto. Il Campionato che ti sei lasciato alle spalle è stato, senza ombra di dubbio, quello più tempestoso […]

Continua a leggere
calciomercato-cagliari-calcio-2012-logo-rossoblù

“Caro Cagliari, ho un sogno…”

Rubrica “Caro Cagliari” – lunedì 22 luglio 2013 – Blog di una tifosa RossoBlu, di Corinne Erbì

Continua a leggere
calciomercato-cagliari-calcio-2012-logo-rossoblù

“Caro Cagliari, ovunque andrai saremo sempre con te” del 27/06/2013

Caro Cagliari, il futuro sembra ti voglia riportare al Sant’Elia, quindi paradossalmente al passato. Calpesterai nuovamente l’erba di quel campo e non quella dell’Is Arenas, ma se serve per rimanere in Sardegna, a Cagliari, vicino ai tuoi tifosi, ben venga. Tra noi c’è chi ha tirato un sospiro di sollievo, perché una stagione intera giocando […]

Continua a leggere
LOGO PER ARTICOLI

Le “big” indagate? Se si chiamassero Cagliari…

Il crudele meccanismo adottato all’interno della Serie A: condanna per pochi, lasciapassare per molti. [Corinne Erbì – Blog di una tifosa RossoBlu]

Continua a leggere
calciomercato-cagliari-calcio-2012-logo-rossoblù

“Caro Cagliari, la speranza è l’ultima a morire”

Caro Cagliari, oggi torno a scriverti. Dopo alcuni giorni di forti aspettative per quanto riguarda il gioiellino mai sfoggiato in tutto il suo splendore, ovvero l’impianto di Is Arenas, ecco che tornano le complicazioni e, scusami se ti metto di fronte a quella che credo sia la  realtà, ma credo che la faccenda abbia ormai […]

Continua a leggere
cellino

Massimo Cellino, il Presidente indomito è tornato

Il 14 febbraio 2013 l’arresto con l’accusa di tentato peculato e falso ideologico nell’ambito dell’inchiesta su Is Arenas, il 2 marzo il trasferimento, dopo aver posto opposizione al provvedimento, in una comunità di recupero a Villamassargia per scontare gli arresti domiciliari concessi dal Gip contro la sua volontà, in quanto dichiarò dall’inizio di voler abbandonare il […]

Continua a leggere