Crea sito

“Caro Cagliari, ho un sogno…”

calciomercato-cagliari-calcio-2012-logo-rossoblùCaro Cagliari,

siamo nel bel mezzo del Calciomercato e la maggior parte dei tuoi tifosi sono immersi a fantasticare su chi potrà essere il possibile nuovo acquisto, oppure a piangere per chi eventualmente abbandonerà la tua missione. Io, al contrario di chi crede e si fa raggirare dalle voci di mercato, sto sognando ad occhi aperti, un po’ per tradire questi tempi bui che sembra non vogliano mai passare per noi tifosi RossoBlu, un po’ per liberarmi la vista da tutti quegli inutili articoli ipotizzanti addii illustri o arrivi colmi di speranza.

SOGNO DI NOI, in uno Stadio gremito di gente, che si chiami Sant’Elia, Is Arenas, Karalis Arena… Lo ammetto, nella mia immaginazione vedo la tua casa come un posto mai visto, una dimora capace di far svanire in un batter d’occhio i fantasmi del tanto amato impianto di Is Arenas, uno di quei luoghi in cui ti senti subito a tuo agio, colorato a festa di Rosso e di Blu.

Mi immagino, insieme a tantissimi altri tifosi come me, all’interno di quel tempio sacro che sarà la tua casa, nuova di zecca, profumata di erba fresca e di passione, accogliente e protettiva, pronta a far riecheggiare i nostri cori che si librano in volo nel cielo del tuo Stadio. Immagino te giocare sempre vittorioso, forte delle tue mura costruite per proteggere ciò che è il tuo esistere, la tua vita, messa a rischio da loschi giochi di denaro. Fantastico e penso, penso a quanto sarebbe bello vivere le stesse emozioni di sempre affianco a te, ma con una vibrazione in più, quella della consapevolezza di poter tentare di andare un po’ più in alto questa volta, per godere di nuovi orizzonti, sempre più ambiziosi e intensi.

Sogno e non voglio tornare alla realtà, almeno per ora. Il desiderio di vederti nuovamente spensierato e con quella marcia in più è forte, ma il saperti coraggioso, orgoglioso e pieno di voglia di abbattere anche gli ostacoli posti al di fuori del campo è una grande certezza.

Fantasticare aiuta, ma termina con un battito di ciglia. La tua Storia, il tuo orgoglio e la tua grande voglia di affermazione rimangono, oltre tutte le vicissitudini che hai e dovrai ancora attraversare.

Fiera e orgogliosa di te, Caro Cagliari.

Ci rivedremo presto.

 

Tags:, , , , , , ,

I commenti sono chiusi.