Crea sito

Non togliete al Calcio ciò che lo rende speciale

pinilla esulta tifosi

In un Mondo in cui il Calcio è diventato uno Sport a tratti freddo, a causa degli interessi economici che orbitano attorno al perimetro di gioco, cosa potrebbe esserci di più bello di un abbraccio tra una maglia sudata di corsa e un cuore che batte all’impazzata?

Il pianeta Calcio è una terra splendida, ma ha anch’esso delle pecche: dall’odio interrazziale, all’agonismo che si trasforma in aspri contrasti, provocazioni e ingiustizie. Lo sa bene il Cagliari, bersaglio ideale di molti, ma che rappresenta una delle realtà più genuine che ancora oggi esistono nel mondo del pallone italiano. Non lo dico solo perché ne sono tifosa, anche perché sono solita ad essere obiettiva e realista, non sono una che prende le parti incondizionatamente. Dico che il Cagliari raffigura un modello ideale perché le lamentele sono occasionali, anche quando vengono subiti torti più che evidenti, perché le strette di mano dopo un fallo non si contano sulle dita di una mano, e perché il contatto con i tifosi è ancora una priorità assoluta, ora più che mai.

In un Calcio in cui si assiste a gesti violenti e a sceneggiate studiate per il proprio tornaconto, perché ammonire un gesto del genere? PERCHE’ PUNIRE UNA COSI’ BELLA DIMOSTRAZIONE D’AFFETTO VERSO I TIFOSI, che sono il cuore di questo sport? E, oltretutto, perché punire il gesto di Pinilla e non punire anche comportamenti analoghi tenuti da altri soggetti forse più “importanti” di lui, o peggio gli atti offensivi e senza controllo, che non dovrebbero avere nulla a che fare con il Calcio, di personaggi che non serve neanche nominare?

PERCHE’ SOPPRIMERE CIO’ CHE DI BELLO E’ RIMASTO AL CALCIO?

Aiutatemi a trovare una risposta, anche se un pensiero in merito già ce l’ho…

Tags:, , , ,

I commenti sono chiusi.