Crea sito

Caro Cagliari, sarò sempre al tuo fianco!

esultanzaCaro Cagliari,

da tanto tempo non ti scrivo, ma sono certa che mi capirai. La scorsa stagione non è andata come tutti speravamo: la retrocessione è stata davvero dura da accettare, a causa del modo in cui è arrivata, senza combattere, senza aver mai mostrato un briciolo di orgoglio. Ma sappi che un’annata storta non ha cancellato la mia passione per te, anzi, l’ha rinvigorita. Perché? Perché sono fiera di te, perché ero al tuo fianco quando si lottava per la salvezza, quando speravo ancora che non sarebbe arrivata la retrocessione, quando invece sei caduto e avevi bisogno di ritrovare la tua strada. C’ero in quei momenti e sempre ci sarò. Che sia davanti allo schermo, in auto ascoltando la radio e aspettando i tuoi gol o allo stadio. Ci sarò sempre.

Sai, credo che in fondo questa non sia stata una caduta inutile. Tante volte serve toccare il fondo per capire quanto si vale realmente, e questa avventura nella serie cadetta sicuramente si sta rivelando utile in questo senso.  Ti ha aiutato a capire quali erano le persone che erano realmente legate alla tua maglia, certe di vestirla nonostante tutto, e quelle che invece la indossavano solo per convenienza. Hai ritrovato l’amore dei tuoi tifosi al Sant’Elia, riuniti di fronte a te per spingerti verso l’ennesima vittoria in casa, e anche quello dei tuoi sostenitori lontani dall’Isola, sempre pronti a seguirti per incoraggiarti anche nella terra dell’avversario di turno. Ti confesso che hai risvegliato in me un nuovo entusiasmo! La lotta per conquistare la vetta è appassionante, un’emozione che non avevo mai provato, e non stai di certo deludendo le mie aspettative. Sei abituato a lottare, caro Cagliari, e sono certa che non mi deluderai!

Non vedo l’ora di rivederti in campo, la domenica senza te non è domenica!Quello che ti attende è un girone di ritorno impegnativo, ma sappi che non sarai mai solo. Mai!

Conquisteremo la vetta insieme, e insieme gioiremo!

 

Tags:, , ,

I commenti sono chiusi.